Aprire un franchising: il Know-how

Descrizione del Know-how, sistema di conoscenze e abilità necessarie per aprire un franchising con Centrisolero. L’art. 1 della legge n. 129/2004 afferma i contenuti degli elementi fondamentali  per aprire un contratto di franchising.

Tra questi vi è il Know-how, vediamo di che cosa si tratta. L’espressione know-how deriva dalla lingua inglese, e significa letteralmente “sapere come”. Conosciuta anche con le locuzioni knowhow o know how, rappresenta le nozioni e le competenze operative necessarie per intraprendere una specifica attività lavorativa, che in futuro diventeranno utili per aprire i franchising.

Quando si ha notizia del primo utilizzo di questa doppia parola? Nel 1949, quando il filosofo Inglese Gilbert Ryle, nel suo più famoso libro, “The concept of Mind”, espone per la prima volta la differenza tra “Know how” e “Know that”, poiché la prima locuzione è fondata sull’esperienza, mentre la seconda si basa su regole e procedure operative.

Ryle, che da buon inglese avrà sicuramente apprezzato i libri di Sir Arthur Conan Doyle su Sherlock Holmes, nel suo libro spiega il Know How usando come esempio l’investigazione.

L’abilità di chi compie questo lavoro non si incentra solo sull’apprendimento delle regole e delle procedure operative, per quanto queste siano necessarie, ma anche sulla facoltà di adottare strategie di azione chiamate in causa da capacità cognitive basate sulla complessità, ottenute grazie all’esperienza, alla capacità di comprensione critica e alla specificità dei contesti, che non sono semplici da formulare ed insegnare ad altri.

Il Know how come lo definisce Gilbert Ryle rompe le estremità tra il saper fare e il saper essere, mentre ottiene un avvicinamento rispetto alla conoscenza tacita, o meglio ancora, a quei concetti di cultura pratica, che è diventata popolare in quel ramo degli studi riguardanti la gestione della conoscenza aziendale, cioè il knowledge management.

Ed ecco che il Know how si avvicina al nostro punto principale, cioè le sue caratteristiche legate al mondo dell’economia, specialmente quelle che sono utili per aprire un franchising.
Il know how è dunque fondamentale per questo scopo, perché permette all’azienda, grazie agli addetti che operano conoscendolo e sapendolo usare, di sapere il valore della stessa azienda, su cosa si fondano le proprie prestazioni economiche, e i vantaggi, o gli svantaggi, che può avere in confronto ad altre aziende, anche attraverso lo studio degli asset.